/

13/06/2022

Effetto Priming: il vestito giusto migliora il tuo rendimento

Migliora le performance lavorative senza aprire un solo libro grazie all’Effetto Priming. Indossa ciò che stimola la tua mente e inizia a dare il massimo.

Per risultare più coraggioso, forte, intelligente, efficace, seducente e affidabile non devi per forza seguire un corso. Hai capito bene. Se vuoi conoscere il vero segreto del successo ti basta prendere in prestito dalla psicologia cognitiva un super potere: è l’Effetto Priming.

L’Effetto Priming è una sorta di naturale doping mentale che si innesca nel tuo cervello quando indossi il giusto abbigliamento. Non parliamo però di eleganza o stile, bensì di simboli che accendono la mente, sprigionano una spinta cognitiva e incitano le tue prestazioni a sfrecciare al massimo. Come quando indossi la maglia di Superman.

È merito della professoressa Karen Pine dell’Università di Hertfordshire (Inghilterra) se oggi sappiamo che, avere determinati simboli sui propri vestiti rende decisamente più performanti. La ricerca della professoressa Pine è partita proprio da una maglietta con il simbolo di Superman, la famosa “S” in rosso e giallo racchiusa in un diamante su fondo azzurro.

Vuoi sapere com’è andata? Un giorno la professoressa Pine ha condotto uno studio psicologico sui suoi studenti. Aveva come obiettivo quello di misurare le loro performance in relazione ad una specifica serie di test. Tra gli studenti, alcuni indossavano magliette normali, mentre altri sfoggiavano t-shirt del nostro famoso supereroe. Il risultato?

I test condotti dagli studenti con la maglia di Superman hanno generato punteggi superiori rispetto agli studenti, quelli senza maglia da supereroe. L’aneddoto è stato raccontato dalla stessa professoressa nel suo libro Mind What You Wear:The Psychology of Fashion. Nel saggio, Pine racconta che il punteggio finale dei test eseguiti dai suoi studenti era estremamente interessante: il punteggio più alto, pari al 72%, era stato raggiunto solo da coloro che indossavano la maglia di Superman.

Dalla psicologia cognitiva l’Effetto Priming si è guadagnato un posto d’onore direttamente nel neuromarketing perché funziona e dà a tutti coloro che vogliono primeggiare l’occasione di eccellere. Capire come funziona può esserti utile per la prossima volta in cui vorrai essere ultra-performante e dare il meglio di te.

In psicologia cognitiva l’effetto priming si innesca a partire da uno stimolo – in questo caso la “S” di Superman – che condiziona il modo di rispondere agli stimoli seguenti e alle sfide successive.

Anche la psicologia dell’abbigliamento, oltre alla psicologia cognitiva spiega bene che l’effetto priming potenzia il modo in cui tu puoi rispondere alle sfide della vita. Ecco perché chi indossa una mantella, che da lontano strizza l’occhio ai mantelli dei super eroi riesce a rendere di più di chi non la veste. Allora, cosa indosserai domani per andare a lavoro?